GNOCCHI GORGONZOLA E CACAO

GNOCCHI AL GORGONZOLA CON GIN E CACAO AMARO

Questa ricetta è davvero sfiziosa.. Ho aggiunto semplicemente un pò di cacao in polvere per rendere questo piatto unico.

Tempo di preparazione

15 minuti

Ingredienti per 2 persone

400 g gnocchi freschi

50 g Gorgonzola

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di Gin

cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento

Per prima cosa mettete a bollire l’acqua per i vostri gnocchi. Aggiungete un pizzico di sale, ma non troppo. Mettete in una padella antiaderente il Gorgonzola e il latte. Non appena l’acqua sarà arrivata a bollore versate i vostri gnocchi e contemporaneamente iniziate a far sciogliere il formaggio nella padella. Una volta cotti, saltate gli gnocchi nella padella per un minuto e aggiungete per ultimo il gin. Fate sfumare qualche secondo e impiattate. Per dare l’ultimo tocco al vostro piatto, spolverizzate gli gnocchi con il cacao amaro.

 

VALERIANA SFIZIOSA

VALERIANA SFIZIOSA

 

Anche un semplice piatto di insalata può diventare una ricetta sfiziosa..

Tempo di preparazione

20 minuti

Ingredienti per 2 persone

insalata valeriana

1 peperone rosso

10 noci Pecan

3 funghi interi

50g di ricotta

2 cucchiai di olio EVO

glassa di aceto balsamico

1 pizzico di sale

Procedimento

Per prima cosa lavate i funghi e privateli del gambo. Vi rimarrà una piccola cavità che poi andremo a riempire con la ricotta. Passate i funghi per circa 10′ in forno già caldo a 180°. Nel frattempo lavate la valeriana e il peperone. Tagliate il peperone a striscioline. Quando i funghi sono pronti farciteli con la ricotta e un pizzico di sale. Condite la valeriana con olio, sale, peperone e noci pecan. Disponete l’insalata in un piatto; appoggiatevi sopra i funghetti ripieni e decorate con la glassa di aceto balsamico.

 

 

MELANZANE GRIGLIATE

MELANZANE, CAMBOZOLA E MELOGRANO

 

Stanchi di mangiare le solite melanzane grigliate? Non vi preoccupate ho trovato io per voi una ricetta davvero da leccarsi i baffi. Ho abbinato alla melanzana il Cambozola, un formaggio simile al gorgonzola, ma dal sapore dolce e delicato e ho aggiunto chicchi di melograno per dare un po di croccantezza ad ogni morso.

Tempo di preparazione

20 minuti

Ingredienti per 2 persone

2 melanzane biologiche

1 melograno

20 g di Cambozola

2 cucchiai di besciamella

1 pizzico di sale

Erba cipollina q.b.

Procedimento

Lavate accuratamente le melanzane e tagliatele a fette verticali non troppo sottili. Adagiate le fette di melanzana in una padella antiaderente. Aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia di olio di oliva. Non esagerate perché la melanzana tende ad assorbire parecchio olio. Continuate allo stesso modo per tutte le altre fette. Nel frattempo, a fuoco basso, fate sciogliere in un pentolino il formaggio e la besciamella. La consistenza deve rimanere molto cremosa. Pulite un melograno e lasciate da parte i semini, perché vi serviranno per guarnire. Quando le melanzane sono pronte, disponetele in un piatto, aggiungetevi sopra il formaggio sciolto e decorate con melograno e erba cipollina.

Per questa ricetta potete utilizzare anche il Gorgonzola. Il risultato sarà un sapore più forte e deciso.

IL COLESTEROLO

COME SCONFIGGERLO IN MODO NATURALE

Vi siete mai chiesti cos’è davvero il colesterolo?

Il colesterolo deriva sia dall’alimentazione che dalla sintesi endogena. Esistono due tipi di colesterolo: il colesterolo buono chiamato HDL e il colesterolo cattivo chiamato LDL.

Le lipoproteine LDL sono fondamentali per distribuire il colesterolo alle cellule; per funzionare correttamente infatti, il nostro organismo ha assolutamente bisogno di un costante apporto di colesterolo, guai se mancasse!

Tuttavia, le LDL, se sono in eccesso, possono andare incontro a modificazioni strutturali, causate da agenti ossidanti come i radicali liberi, e infiltrarsi sulle pareti dei grossi vasi arteriosi. Leggi tutto “IL COLESTEROLO”

GOLDEN MILK

LATTE, MIELE E CURCUMA

 

A quanti di noi piace il latte caldo con aggiunta di cacao in polvere, miele, cannella o carruba. Avete mai pensato alla curcuma? La curcuma è una spezia dorata che da colore ai nostri piatti e aggiunta al latte caldo è ottima come bevanda da colazione o pre sonno. Golden milk è il nome che si da proprio a questa bevanda dorata.

Tempo di preparazione

5 minuti

Ingredienti per una persona

1 bicchiere di latte parzialmente scremato

½ cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di miele biologico

Procedimento

Versate il latte in un pentolino. Aggiungete la curcuma e portate il latte a ebollizione mescolando di tanto in tanto. Quando il latte inizierà a fare una leggera schiuma la bevanda sarà pronta. Versate il golden milk in un bicchiere e aggiungete un cucchiaino di miele.

PAPPARDELLE AI FUNGHI

PAPPARDELLE SALVIA E FUNGHI

 

Iniziano ad arrivare le prime giornate autunnali, pioggia, vento. È il momento giusto per stare in casa e dedicarsi alla cucina. Oggi ho pensato per voi un piatto leggero e dal sapore delicato. Che ne dite di un piatto di pappardelle con funghi e salvia? Direi che è proprio un’ottima idea.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

250 g pappardelle all’uovo fresche

1 manciata di foglioline di salvia fresca

10 funghetti freschi

1 pizzico di sale

1 spicchio di aglio

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Mentre aspettate che l’acqua per la pasta arrivi a bollore, in una padella mettete a rosolare i funghi freschi tagliati a scagliette, un cucchiaio d’olio e uno spicchietto d’aglio. Quando i funghi saranno rosolati aggiungete le foglioline intere di salvia fresca e due cucchiai di acqua. Lasciate mantecare un po fino a completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo versate le pappardelle nell’acqua e cuocetele lasciandole leggermente al dente perché poi le passerete nel sugo. Quando la pasta è pronta scolatela lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versate la pasta e l’acqua di cottura nella padella dei funghi. Lasciate mantecare per circa 5 minuti a fuoco basso. Quando il fuoco è spento versate nella padella una manciata di parmigiano e mescolate per l’ultima volta. Una volta nel piatto potete spolverizzare con altro parmigiano grattugiato, ma senza esagerare.

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete mantecare la vostra pasta anche con una noce di burro o fiocchetti di gorgonzola. Il gorgonzola ci sta davvero bene!

GAZPACHO, LIME E GAMBERETTI

GAZPACHO

 

Stanchi dei soliti passati di verdure? Che ne dite di una ricetta un po diversa dal solito? Ho pensato per voi ad un gazpacho davvero delizioso.

Tempo di preparazione

60 minuti

Ingredienti per 2 persone

6 gamberetti

50 g mascarpone

1 zucchina

1 melanzana

1 porro

1 broccolo di piccole dimensioni

1 lime

1 cetriolo

1 pizzico di sale

pepe q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

Procedimento

Iniziate lavando accuratamente tutta la verdura. Pelate il cetriolo e tagliatelo a dadini più o meno della stessa dimensione. Lasciatelo da parte perché vi servirà alla fine per guarnire il vostro piatto. Lessate i gamberetti in acqua salata e passateli poi in forno già caldo a 180° per farli dorare. Private le melanzane della buccia. Sminuzzate melanzane, zucchine e porro e versateli in una pentola. Aggiungete un po di sale e di tanto in tanto un po di acqua calda finché le verdure non saranno cotte. Non esagerate con l’acqua perché altrimenti il vostro gazpacho sarà troppo liquido. Quando le verdure sono cotte, lasciatele raffreddare e passatele con il frullatore a immersione. Aggiungete alle verdure 1 lime spremuto, il mascarpone, un pizzico di pepe ed un cucchiaio di olio. Amalgamate il tutto in modo da ottenere una crema vellutata. Versate la crema in una ciotola da zuppa e guarnite con gamberetti e dadini di cetriolo. E voilà, il vostro gazpacho è pronto!

Ricordate il Gazpacho va servito freddo e se volete un consiglio accompagnatelo sempre con qualche fettina di pane croccante. Farete un figurone!