GNOCCHI GORGONZOLA E CACAO

GNOCCHI AL GORGONZOLA CON GIN E CACAO AMARO

Questa ricetta è davvero sfiziosa.. Ho aggiunto semplicemente un pò di cacao in polvere per rendere questo piatto unico.

Tempo di preparazione

15 minuti

Ingredienti per 2 persone

400 g gnocchi freschi

50 g Gorgonzola

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di Gin

cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento

Per prima cosa mettete a bollire l’acqua per i vostri gnocchi. Aggiungete un pizzico di sale, ma non troppo. Mettete in una padella antiaderente il Gorgonzola e il latte. Non appena l’acqua sarà arrivata a bollore versate i vostri gnocchi e contemporaneamente iniziate a far sciogliere il formaggio nella padella. Una volta cotti, saltate gli gnocchi nella padella per un minuto e aggiungete per ultimo il gin. Fate sfumare qualche secondo e impiattate. Per dare l’ultimo tocco al vostro piatto, spolverizzate gli gnocchi con il cacao amaro.

 

PAPPARDELLE AI FUNGHI

PAPPARDELLE SALVIA E FUNGHI

 

Iniziano ad arrivare le prime giornate autunnali, pioggia, vento. È il momento giusto per stare in casa e dedicarsi alla cucina. Oggi ho pensato per voi un piatto leggero e dal sapore delicato. Che ne dite di un piatto di pappardelle con funghi e salvia? Direi che è proprio un’ottima idea.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

250 g pappardelle all’uovo fresche

1 manciata di foglioline di salvia fresca

10 funghetti freschi

1 pizzico di sale

1 spicchio di aglio

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Mentre aspettate che l’acqua per la pasta arrivi a bollore, in una padella mettete a rosolare i funghi freschi tagliati a scagliette, un cucchiaio d’olio e uno spicchietto d’aglio. Quando i funghi saranno rosolati aggiungete le foglioline intere di salvia fresca e due cucchiai di acqua. Lasciate mantecare un po fino a completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo versate le pappardelle nell’acqua e cuocetele lasciandole leggermente al dente perché poi le passerete nel sugo. Quando la pasta è pronta scolatela lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versate la pasta e l’acqua di cottura nella padella dei funghi. Lasciate mantecare per circa 5 minuti a fuoco basso. Quando il fuoco è spento versate nella padella una manciata di parmigiano e mescolate per l’ultima volta. Una volta nel piatto potete spolverizzare con altro parmigiano grattugiato, ma senza esagerare.

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete mantecare la vostra pasta anche con una noce di burro o fiocchetti di gorgonzola. Il gorgonzola ci sta davvero bene!

LINGUINE

LINGUINE CON ASPARAGI, LIMONE E PECORINO

 

È tempo di mangiare gli asparagi, ma non sapete come cucinarli? Oggi vi propongo un’idea deliziosa e saporita da leccarsi i baffi.

Tempo di preparazione

25 minuti

Ingredienti per 2 persone

150 g linguine

230 g asparagi biologici

½ limone (succo)

2 cucchiai di olio EVO

1 spicchio di aglio

30 g pecorino romano grattugiato

sale q.b.

Procedimento

Lavate accuratamente gli asparagi e tagliateli a pezzetti. Mettete in una pentola l’acqua e il sale. Quando l’acqua è arrivata a bollore versate gli asparagi. Fateli sbollentare per circa 5 minuti, dopo di che potete aggiungere la pasta.  Nel frattempo schiacciate uno spicchio d’aglio e fatelo rosolare con due cucchiai di olio EVO in una pentola con il fondo antiaderente. Vi consiglio di togliere l’aglio prima di saltare la pasta per evitare che poi si mescoli al sugo. Scolate la pasta e gli asparagi e versateli nell’olio profumato di aglio. Aggiungete il pecorino grattugiato e fate mantecare il tutto a gas spento.

Se il pecorino romano non è di vostro gradimento, potete sempre mantecare la pasta utilizzando del parmigiano grattugiato o tagliato a scagliette.

BAVETTE

BAVETTE BICOLORE AGLI ASPARAGI

 

Con un po di fantasia, un piatto creativo, semplice e gustoso, per un pranzo veloce o una cenetta in compagnia.

Per realizzare questa ricetta vi servirà una pentola a vapore.

Tempo di preparazione

60 minuti

Ingredienti per 2 persone

150 g bavette di grano duro

150 g bavette di segale

1 mazzetto di asparagi freschi

1 melanzana lunga

8 pomodorini datterino

1 limone (succo)

pepe q.b.

1 pizzico di sale

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

Procedimento

Lavare accuratamente tutte le verdure e sminuzzarle. Cuocere le verdure in una pentola a vapore per circa 40 minuti. Una volta cotte, passarle in una padella con fondo antiaderente aggiungendo l’olio extravergine di oliva, il succo di limone e un pizzico di sale. Mantecare il tutto per una decina di minuti. Nel frattempo mettete a cuocere le vostre bavette nell’acqua che avete utilizzato per la cottura delle verdure. Se serve aggiungete altra acqua e sale. Quando la pasta è cotta scolatela e versatela nel sugo preparato precedentemente. Saltate la pasta per due minuti aggiungendo pepe e peperoncino a piacere.

Lasciatevi da parte un po di acqua di cottura; se la pasta, una volta mantecata, vi risulterà un po troppo asciutta, invece di abbondare con olio potete aggiungere un pochina d’acqua per rendere il sughetto più cremoso. 

FARFALLE AL PESTO

FARFALLE AL PESTO CON DATTERINI E LATTUGA

 

Invece della solita pasta al pesto, ho pensato ad una ricetta più gustosa, semplice da realizzare.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 4 persone

500 g farfalle di grano duro

pesto alla Genovese

pomodori Datterino

1 ceppo di lattuga

1 cucchiaio di olio EVO

sale q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento

Lavate e tagliate a metà i pomodori datterino. Lavate la lattuga e tagliatela a striscioline. Mettete il pesto preparato in una padella antiaderente. Lessate le farfalle in abbondante acqua salata in ebollizione; scolatele al dente e passatele nella padella dove precedentemente avete preparato il pesto. Mantecate per due minuti la pasta. Mettete come base di ogni piatto le striscioline di lattuga preparate precedentemente. Versateci sopra le farfalle al pesto e guarnite con qualche pomodorino e olio di oliva.

Se avete tempo preparate il pesto in casa; il piatto risulterà ancora più gustoso! A vostro piacimento aggiungete scaglie di grana.

LASAGNA

LASAGNA RICOTTA E SPINACI

Tempo di preparazione

50 minuti

Ingredienti per 6 persone

250 g Fogli per lasagna di mais Bio

180 g spinaci

500 g ricotta fresca

bevanda di riso Bio q.b.

100 g parmigiano grattugiato

sale q.b.

olio EVO q.b.

pepe nero in grani q.b.

1 mazzetto di basilico fresco

100 g mandorle sgusciate

Procedimento

Tritate grossolanamente le mandorle e mescolate la granella con metà del parmigiano grattugiato. In una ciotola mescolate la ricotta con il restante parmigiano e le foglie di basilico precedentemente lavate e sminuzzate. Aggiungete la bevanda di riso mescolando bene, finchè non ottenete una crema dalla consistenza morbida, tipo quella della besciamella. Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento.

Componete le lasagne: sul fondo della teglia spalmate un pò di crema, poi cominciate con uno strato di lasagne, mettete di nuovo la crema, un pò di spinaci e un pò di composto di mandorle tritate e parmigiano. Alternate gli strati finchè non terminate tutti gli ingredienti.

Mettete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

ORECCHIETTE

ORECCHIETTE AI BROCCOLI CON BRICIOLE CROCCANTI

Tempo di preparazione

40 minuti

Ingredienti per 4 persone

300 gr di orecchiette integrali

350 gr di broccoletti ( potete utilizzare qualsiasi varietà di broccolo )

1 spicchio d’aglio

4 filetti di acciughe sotto sale

50 gr di pane integrale ( 1 fetta )

2 cucchiai di aceto balsamico

2 cucchiai di olio

peperoncino a piacere

sale q.b.

Procedimento

Frullate grossolanamente la mollica del pane in un mixer. Distribuite le briciole su una placca da forno coperta con carta e spruzzatele con l’aceto balsamico. Cuocetele in forno a 130 °C per 4-5 minuti. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta e salatela. Una volta arrivata ad ebollizione versate nella pentola prima i broccoli e successivamente, dopo averli scolati, la pasta. In questo modo le orecchiette si insaporiranno meglio. A parte scaldate un velo di acqua e due cucchiai di olio, aggiungete l’aglio tritato e le acciughe. Lasciatele sciogliere e aggiungete un po’ di peperoncino e i broccoli cotti. Scolate le orecchiette e mantecate. Servitele cosparse con le briciole croccanti.