OMELETTE

OMELETTE POMODORO E BASILICO

 

Voglio dare un gusto nuovo alla classica omelette..che ne dite di aggiungere pomodoro e basilico?

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

6 uova Bio

5 foglioline di basilico fresco

1 mozzarella

passata di pomodoro rustica

6 pomodorini datterino

2 cucchiai di olio EVO

1 pizzico di sale

1 manciata di parmigiano grattugiato

pepe q.b.

peperoncino q.b.

Procedimento

Tagliate la mozzarella a dadini. In un piatto versate la passata di pomodoro e conditela con l’olio e sale. Nel frattempo in una ciotola rompete le uova. Sbattetele con l’aiuto di una frusta. Aggiungete un pizzico di sale, pepe, peperoncino, parmigiano grattugiato e i pomodorini tagliati a pezzetti. Versate il tutto in una padella anti aderente e cuocete la vostra omelette a fuoco basso. Quando le uova iniziano a solidificare aggiungete la mozzarella tagliata a dadini, un po di pomodoro e qualche foglia di basilico. Lasciatevi qualche cucchiaio di pomodoro da poter utilizzare a crudo e 2 foglioline di basilico. Quando la vostra omelette sarà pronta per essere servita versatevi sopra un po di pomodoro fresco, come se stesse condendo una pizza e decorate con il basilico restante.

Per questa ricetta potete utilizzare anche i pomodori pelati tagliati a pezzetti invece dei datterini. Servite il vostro piatto con crostini di pane. Farete un successone!

PASTICCIO DI BROCCOLI

PASTICCIO DI BROCCOLI, PATATE E CIPOLLA

 

Un modo diverso per gustarci i broccoli. Vi propongo una ricetta gustosa e dal sapore delicato. Un’ottima sostituta alla classica lasagna alle verdure.

Tempo di preparazione

60 minuti

Ingredienti per 2 persone

5 patate di medie dimensioni

1 broccolo

1 cipolla rossa

250 ml besciamella

50 g parmigiano grattugiato

1 pizzico di sale

1 noce di burro

2 cucchiai di olio EVO

5 foglioline di basilico fresco

Procedimento

Lavate accuratamente i broccoli e le patate. Mettete a bollire i broccoli in acqua salata. Sbucciate le patate e mettete anche queste a bollire. Nel frattempo spezzettate la cipolla rossa. Una volta cotti, passate i broccoli in una padella, aggiungendo olio e burro. Spezzettate le patate in pezzi non troppo grandi. Unite tutti gli ingredienti in una ciotola aggiungendo circa 30g di parmigiano grattugiato e la besciamella. Passate tutto in uno stampo da forno. Decorate la superficie con i restanti 20g di parmigiano e le foglioline di basilico. Cuocete in forno a 190° finché il pasticcio non sarà dorato.

 

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete aggiungere anche la mozzarella. Strizzatela per bene prima di utilizzarla per evitare che il vostro pasticcio sia troppo liquido. In alternativa potete utilizzare la mozzarella per la pizza.

PAPPARDELLE AI FUNGHI

PAPPARDELLE SALVIA E FUNGHI

 

Iniziano ad arrivare le prime giornate autunnali, pioggia, vento. È il momento giusto per stare in casa e dedicarsi alla cucina. Oggi ho pensato per voi un piatto leggero e dal sapore delicato. Che ne dite di un piatto di pappardelle con funghi e salvia? Direi che è proprio un’ottima idea.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

250 g pappardelle all’uovo fresche

1 manciata di foglioline di salvia fresca

10 funghetti freschi

1 pizzico di sale

1 spicchio di aglio

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Mentre aspettate che l’acqua per la pasta arrivi a bollore, in una padella mettete a rosolare i funghi freschi tagliati a scagliette, un cucchiaio d’olio e uno spicchietto d’aglio. Quando i funghi saranno rosolati aggiungete le foglioline intere di salvia fresca e due cucchiai di acqua. Lasciate mantecare un po fino a completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo versate le pappardelle nell’acqua e cuocetele lasciandole leggermente al dente perché poi le passerete nel sugo. Quando la pasta è pronta scolatela lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versate la pasta e l’acqua di cottura nella padella dei funghi. Lasciate mantecare per circa 5 minuti a fuoco basso. Quando il fuoco è spento versate nella padella una manciata di parmigiano e mescolate per l’ultima volta. Una volta nel piatto potete spolverizzare con altro parmigiano grattugiato, ma senza esagerare.

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete mantecare la vostra pasta anche con una noce di burro o fiocchetti di gorgonzola. Il gorgonzola ci sta davvero bene!

PESTO ALLA GENOVESE

PESTO

 

Preparare il pesto in casa è facile e veloce e renderà i tuoi piatti più gustosi e saporiti.

Tempo di preparazione

20 minuti

Ingredienti per 2  persone

25 g foglie di Basilico

15 g pecorino da grattugiare

35 g Parmigiano Reggiano da grattugiare

8 g pinoli

50 ml olio EVO

½ spicchio aglio

1 pizzico sale grosso

Procedimento

Non lavate le foglie del basilico ma pulitele con un panno morbido. Sbucciate l’aglio e pestatelo nel mortaio insieme a qualche chicco di sale grosso. Quando l’aglio sarà diventato una crema aggiungete le foglie di basilico e il resto del sale. Continuate a pestare fino a che dalle foglie del basilico non inizierà ad uscire un liquido verde brillante. Aggiungete i pinoli e ricominciate nuovamente a pestare fino ad ottenere una crema. Aggiungete i formaggi un pò alla volta continuando a mescolare. Infine versate nella crema l’olio di oliva. Continuate a mescolare finchè tutti gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati. Direi che il vostro pesto è pronto per essere utilizzato!