LINGUINE

LINGUINE CON ASPARAGI, LIMONE E PECORINO

 

È tempo di mangiare gli asparagi, ma non sapete come cucinarli? Oggi vi propongo un’idea deliziosa e saporita da leccarsi i baffi.

Tempo di preparazione

25 minuti

Ingredienti per 2 persone

150 g linguine

230 g asparagi biologici

½ limone (succo)

2 cucchiai di olio EVO

1 spicchio di aglio

30 g pecorino romano grattugiato

sale q.b.

Procedimento

Lavate accuratamente gli asparagi e tagliateli a pezzetti. Mettete in una pentola l’acqua e il sale. Quando l’acqua è arrivata a bollore versate gli asparagi. Fateli sbollentare per circa 5 minuti, dopo di che potete aggiungere la pasta.  Nel frattempo schiacciate uno spicchio d’aglio e fatelo rosolare con due cucchiai di olio EVO in una pentola con il fondo antiaderente. Vi consiglio di togliere l’aglio prima di saltare la pasta per evitare che poi si mescoli al sugo. Scolate la pasta e gli asparagi e versateli nell’olio profumato di aglio. Aggiungete il pecorino grattugiato e fate mantecare il tutto a gas spento.

Se il pecorino romano non è di vostro gradimento, potete sempre mantecare la pasta utilizzando del parmigiano grattugiato o tagliato a scagliette.

FRULLATO

FRULLATO DI FRAGOLA E ANGURIA

Quando prepariamo estratti, succhi o frullati, il colore ottenuto ha un significato ben preciso. In questo caso il rosso, ottenuto dalla presenza di licopene e antocianine, protegge dalle malattie cardiovascolari, contrasta i danni derivanti dall’esposizione ai raggi ultravioletti e dal fumo del tabacco.

Tempo di preparazione

10 minuti

Ingredienti 

200 g anguria

200 g  fragole

¼ limone

Procedimento

Lavate con delicatezza le fragole e privatele del ciuffetto di foglie verdi. Lavate anche il limone e tagliate a pezzi grossolani l’anguria. Inserite il tutto nell’estrattore utilizzando il filtro a maglia larga, ideale per succhi corposi e densi.

ESTRATTO

SUCCO DI CAVOLO E MELA

Quando prepariamo estratti, succhi o frullati, il colore ottenuto ha un significato ben preciso. In questo caso il verde, ottenuto dalla presenza di composti fitochimici come la clorofilla, il magnesio, la vitamina K, l’acido folico e la luteina è utile a contrastare la sensazione di stanchezza e affaticamento e riduce i fattori di rischio cardiovascolare. Inoltre facilita l’assorbimento di ferro.

 

Per realizzare questa ricetta vi servirà un estrattore. Vi consiglio di bere il succo a piccoli sorsi prima dei pasti. È nutriente e salutare e adatto a chi vuole mantenersi in forma.

Tempo di preparazione

15 minuti

Ingredienti

120 g cavolo verde

240 g mela gialla

30 g limone 

Procedimento

Lavate il cavolo e spezzatelo grossolanamente. Lavate la mela e sbucciatela. Lavate anche il limone e tagliatelo a metà. Versate tutto all’interno dell’estrattore. E voilà il vostro succo è pronto per essere gustato!

A vostro piacimento aggiungete qualche fogliolina di menta e ribes.

LA FRUTTA

IL POTERE CURATIVO DEI FRUTTI

 

Quando pensate alla frutta che cosa vi viene in mente?

A me tutti quei prodotti, freschi, succosi e zuccherini che deliziano il palato! Meloni, mele, fragole, ciliege, banane…mmmm che bontà!! Se pensate poi che oltre ad essere buoni sono anche benefici per il nostro organismo, ancora meglio.

I frutti, in genere sono una fonte eccellente di sostanze nutritive vitali, antiossidanti e fitochimici, come vitamina C, caroteni, flavonoidi e polifenoli. Il regolare consumo di frutta offre una protezione significativa contro molte malattie degenerative, come cancro, cardiopatie, cataratte e infarto. Leggi tutto “LA FRUTTA”