GNOCCHI GORGONZOLA E CACAO

GNOCCHI AL GORGONZOLA CON GIN E CACAO AMARO

Questa ricetta è davvero sfiziosa.. Ho aggiunto semplicemente un pò di cacao in polvere per rendere questo piatto unico.

Tempo di preparazione

15 minuti

Ingredienti per 2 persone

400 g gnocchi freschi

50 g Gorgonzola

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di Gin

cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento

Per prima cosa mettete a bollire l’acqua per i vostri gnocchi. Aggiungete un pizzico di sale, ma non troppo. Mettete in una padella antiaderente il Gorgonzola e il latte. Non appena l’acqua sarà arrivata a bollore versate i vostri gnocchi e contemporaneamente iniziate a far sciogliere il formaggio nella padella. Una volta cotti, saltate gli gnocchi nella padella per un minuto e aggiungete per ultimo il gin. Fate sfumare qualche secondo e impiattate. Per dare l’ultimo tocco al vostro piatto, spolverizzate gli gnocchi con il cacao amaro.

 

PAPPARDELLE AI FUNGHI

PAPPARDELLE SALVIA E FUNGHI

 

Iniziano ad arrivare le prime giornate autunnali, pioggia, vento. È il momento giusto per stare in casa e dedicarsi alla cucina. Oggi ho pensato per voi un piatto leggero e dal sapore delicato. Che ne dite di un piatto di pappardelle con funghi e salvia? Direi che è proprio un’ottima idea.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

250 g pappardelle all’uovo fresche

1 manciata di foglioline di salvia fresca

10 funghetti freschi

1 pizzico di sale

1 spicchio di aglio

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Mentre aspettate che l’acqua per la pasta arrivi a bollore, in una padella mettete a rosolare i funghi freschi tagliati a scagliette, un cucchiaio d’olio e uno spicchietto d’aglio. Quando i funghi saranno rosolati aggiungete le foglioline intere di salvia fresca e due cucchiai di acqua. Lasciate mantecare un po fino a completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo versate le pappardelle nell’acqua e cuocetele lasciandole leggermente al dente perché poi le passerete nel sugo. Quando la pasta è pronta scolatela lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versate la pasta e l’acqua di cottura nella padella dei funghi. Lasciate mantecare per circa 5 minuti a fuoco basso. Quando il fuoco è spento versate nella padella una manciata di parmigiano e mescolate per l’ultima volta. Una volta nel piatto potete spolverizzare con altro parmigiano grattugiato, ma senza esagerare.

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete mantecare la vostra pasta anche con una noce di burro o fiocchetti di gorgonzola. Il gorgonzola ci sta davvero bene!