IL COLESTEROLO

COME SCONFIGGERLO IN MODO NATURALE

Vi siete mai chiesti cos’è davvero il colesterolo?

Il colesterolo deriva sia dall’alimentazione che dalla sintesi endogena. Esistono due tipi di colesterolo: il colesterolo buono chiamato HDL e il colesterolo cattivo chiamato LDL.

Le lipoproteine LDL sono fondamentali per distribuire il colesterolo alle cellule; per funzionare correttamente infatti, il nostro organismo ha assolutamente bisogno di un costante apporto di colesterolo, guai se mancasse!

Tuttavia, le LDL, se sono in eccesso, possono andare incontro a modificazioni strutturali, causate da agenti ossidanti come i radicali liberi, e infiltrarsi sulle pareti dei grossi vasi arteriosi. Leggi tutto “IL COLESTEROLO”

GOLDEN MILK

LATTE, MIELE E CURCUMA

 

A quanti di noi piace il latte caldo con aggiunta di cacao in polvere, miele, cannella o carruba. Avete mai pensato alla curcuma? La curcuma è una spezia dorata che da colore ai nostri piatti e aggiunta al latte caldo è ottima come bevanda da colazione o pre sonno. Golden milk è il nome che si da proprio a questa bevanda dorata.

Tempo di preparazione

5 minuti

Ingredienti per una persona

1 bicchiere di latte parzialmente scremato

½ cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di miele biologico

Procedimento

Versate il latte in un pentolino. Aggiungete la curcuma e portate il latte a ebollizione mescolando di tanto in tanto. Quando il latte inizierà a fare una leggera schiuma la bevanda sarà pronta. Versate il golden milk in un bicchiere e aggiungete un cucchiaino di miele.

ENGLISH BREAKFAST

UOVA, COTTO E EMMENTAL

 

Perché fare sempre la solita colazione? Yogurt, marmellata, latte e biscotti. Ogni tanto è piacevole cambiare, dal dolce al salato, con una ricetta velocissima e nutriente, ottima per iniziare bene la giornata!

Tempo di preparazione

20 minuti

Ingredienti per 2 persone

4 uova fresche biologiche

100 g prosciutto cotto sgrassato (4 fette)

4 fette di formaggio Emmental

1 pizzico di sale

4 fette di pane ai cereali

1 pomodoro San Marzano

6 foglie di lattuga

1 cucchiaio di olio EVO

2 rametti di timo

Procedimento

In un tegamino mettete a cuocere a fuoco basso le uova. Aggiungete un pizzico di sale quasi a fine cottura. Lavate il pomodoro e la lattuga. Fate a fette un pomodoro San Marzano e spezzettate le foglie di lattuga. Mettete a tostare le fette di pane. Adagiate in un piatto la fetta di pane tostato e mettete sopra la fetta di formaggio, il prosciutto cotto e l’uovo. Guarnite il piatto con pomodoro ed insalata e timo. Per ultimo aggiungete l’olio, qualche goccia sulla verdura giusto per renderla più appetitosa.

Ho utilizzato un tagliere di legno invece del classico piatto di ceramica per evitare che il pane caldo a contatto con il piatto facesse condensa e si ammorbidisse. Ovviamente potete utilizzare il piatto che volete.

PAPPARDELLE AI FUNGHI

PAPPARDELLE SALVIA E FUNGHI

 

Iniziano ad arrivare le prime giornate autunnali, pioggia, vento. È il momento giusto per stare in casa e dedicarsi alla cucina. Oggi ho pensato per voi un piatto leggero e dal sapore delicato. Che ne dite di un piatto di pappardelle con funghi e salvia? Direi che è proprio un’ottima idea.

Tempo di preparazione

30 minuti

Ingredienti per 2 persone

250 g pappardelle all’uovo fresche

1 manciata di foglioline di salvia fresca

10 funghetti freschi

1 pizzico di sale

1 spicchio di aglio

peperoncino q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Mentre aspettate che l’acqua per la pasta arrivi a bollore, in una padella mettete a rosolare i funghi freschi tagliati a scagliette, un cucchiaio d’olio e uno spicchietto d’aglio. Quando i funghi saranno rosolati aggiungete le foglioline intere di salvia fresca e due cucchiai di acqua. Lasciate mantecare un po fino a completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo versate le pappardelle nell’acqua e cuocetele lasciandole leggermente al dente perché poi le passerete nel sugo. Quando la pasta è pronta scolatela lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versate la pasta e l’acqua di cottura nella padella dei funghi. Lasciate mantecare per circa 5 minuti a fuoco basso. Quando il fuoco è spento versate nella padella una manciata di parmigiano e mescolate per l’ultima volta. Una volta nel piatto potete spolverizzare con altro parmigiano grattugiato, ma senza esagerare.

In questa ricetta ho utilizzato solo il parmigiano. Potete mantecare la vostra pasta anche con una noce di burro o fiocchetti di gorgonzola. Il gorgonzola ci sta davvero bene!

GAZPACHO, LIME E GAMBERETTI

GAZPACHO

 

Stanchi dei soliti passati di verdure? Che ne dite di una ricetta un po diversa dal solito? Ho pensato per voi ad un gazpacho davvero delizioso.

Tempo di preparazione

60 minuti

Ingredienti per 2 persone

6 gamberetti

50 g mascarpone

1 zucchina

1 melanzana

1 porro

1 broccolo di piccole dimensioni

1 lime

1 cetriolo

1 pizzico di sale

pepe q.b.

1 cucchiaio di olio EVO

Procedimento

Iniziate lavando accuratamente tutta la verdura. Pelate il cetriolo e tagliatelo a dadini più o meno della stessa dimensione. Lasciatelo da parte perché vi servirà alla fine per guarnire il vostro piatto. Lessate i gamberetti in acqua salata e passateli poi in forno già caldo a 180° per farli dorare. Private le melanzane della buccia. Sminuzzate melanzane, zucchine e porro e versateli in una pentola. Aggiungete un po di sale e di tanto in tanto un po di acqua calda finché le verdure non saranno cotte. Non esagerate con l’acqua perché altrimenti il vostro gazpacho sarà troppo liquido. Quando le verdure sono cotte, lasciatele raffreddare e passatele con il frullatore a immersione. Aggiungete alle verdure 1 lime spremuto, il mascarpone, un pizzico di pepe ed un cucchiaio di olio. Amalgamate il tutto in modo da ottenere una crema vellutata. Versate la crema in una ciotola da zuppa e guarnite con gamberetti e dadini di cetriolo. E voilà, il vostro gazpacho è pronto!

Ricordate il Gazpacho va servito freddo e se volete un consiglio accompagnatelo sempre con qualche fettina di pane croccante. Farete un figurone! 

ZUCCHINE RIPIENE

ZUCCHINE RIPIENE RICOTTA E OLIVE

 

Con un po di fantasia, un piatto creativo, semplice e gustoso, per un pranzo estivo o una cenetta leggera.

Tempo di preparazione

60 minuti

Ingredienti per 2 persone

2 zucchine

150 g ricotta fresca

6 foglioline di basilico fresco

prezzemolo fresco q.b.

15 pomodorini ciliegino

1 spicchio di limone (succo)

1 pizzico di sale

peperoncino q.b.

1 manciata di olive nere senza nocciolo

parmigiano grattugiato q.b

1 cucchiaio di olio EVO

Procedimento

Prima di tutto versate la ricotta in una scola pasta per togliere tutta l’acqua in eccesso. Lasciatela scolare almeno una ventina di minuti. Lavate accuratamente tutte le verdure. Sbollentate le zucchine in acqua bollente già salata per circa 10 minuti. Se dopo 10 minuti le zucchine saranno ancora dure lasciatele ancora un po, ma non troppo perché poi passeranno anche in forno. Fate ammorbidire anche i pomodorini in una padella con un po di acqua calda, 2 o 3 foglioline di basilico tagliate a striscioline e un pizzico di sale. Nel frattempo preparate in una ciotola la ricotta con una fogliolina di basilico tritata, qualche foglia di prezzemolo spezzettata finemente, limone, peperoncino, un cucchiaio di olio di oliva e olive nere denocciolate tagliate a rondelle. Tagliate le zucchine a metà e con un cucchiaino scavate delicatamente la polpa. Non serve prenderla tutta, lasciatene un po nella zucchina. Aggiungete la polpa  alla crema di ricotta. Mescolate bene il tutto. Riempite le vostre zucchine con la crema e spolverizzatele con un po di parmigiano grattugiato. Passatele in forno già caldo a 180° finché la superficie non sarà dorata.

Utilizzate i pomodorini sbollentati come contorno al vostro piatto e decorate con qualche fogliolina di basilico e timo a vostro piacimento.

DIETA E STILE DI VITA

LA MACROBIOTICA

Tante volte ho voluto approfondire questo discorso. Se cercate nel web che cosa significa macrobiotica questo è quello che otterrete: la macrobiotica è una dottrina e scienza della “lunga vita”, – « wow lunga vita; questo già suscita in me interesse» – d’origine orientale, che ha per scopo la conquista di un perfetto equilibrio tra spirito e corpo, ottenibile specialmente con diete a base di cibi vegetali, non raffinati né conservati industrialmente.

Dottrina e scienza della “lunga vita”, un insieme di parole, belle direi, che senza ombra di dubbio attirerebbero l’attenzione di tutti. Leggi tutto “DIETA E STILE DI VITA”